Blog: http://aquilasolitaria.ilcannocchiale.it

LA PAURA....


Mi sono chiesto spesso, specie in questi ultimi tempi, che cosa è la paura. Le risposte mi si accavallavano nella mente. Ne ho dedotto che la paura è una emozione al pari dell’amore o dell’odio. Per le persone facoltose come banchieri e grandi imprenditori, vedersi togliere tutto quello che hanno accumulato in anni di menzogne e malversazioni, significa una fitta al cuore tale da condurre spesso al gesto estremo. Per gli operai impiegati , insegnanti eccc… la paura è di perdere la loro unica fonte di sostentamento. Ma la cosa che mi ha più impressionato è che oggi sono questi ultimi a ricorrere a gesti estremi , mentre i malversatori banchieri e via discorrendo si coprono le spalle, con stuoli di avvocati. Eppure anche loro non sono immuni da quella che è considerata la paura più grande “La Morte”. Tutto intorno a noi cambia allora, anche le più nobili e semplici emozioni. Quello che doveva essere un amore fraterno tra cugine si trasforma in un odio feroce. Uno stato che dovrebbe proteggere amorevolmente i propri cittadini li spaventa con cariche di polizia e li soffoca con la loro stessa immondizia, mentre si discute di chi è quella casa o quel lungomare gelosamente tenuti nascosti in paradisi fiscali. Ma per quanto può far paura questa vita vale la pena di viverla , se non altro per vedere come andrà a finire.

Pubblicato il 29/10/2010 alle 20.5 nella rubrica diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web